Archivio per Categoria News

DiBCC Petralia Sottana

Le valutazioni di Federcasse passaggi sulle BCC nelle Considerazioni Finali del Governatore Visco

Le valutazioni di Federcasse sui passaggi contenuti nelle “Considerazioni Finali” del Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco– tenutesi quest’anno il 29 maggio – sulla riforma del Credito Cooperativo in corso di attuazione e sulle dinamiche economiche delle BCC e Casse Rurali. In particolare, Federcasse condivide la valutazione sulla riforma del Credito Cooperativo, che “consentirà alle BCC di continuare a sostenere con efficacia le economie locali anche nel nuovo contesto regolamentare, mantenendo allo stesso tempo lo spirito mutualistico che le contraddistingue”.

Significativo, per Federcasse, anche il passaggio dedicato dal Governatore all’efficacia dei “sistemi di garanzia solidale” previsti daicontratti di coesione e dagli accordi di garanzia che rappresentano strumenti innovativi e che consentono alle singole BCC di mantenere la licenza bancaria individuale, confermando le caratteristiche distintive di banche cooperative a mutualità prevalente.

Il processo di aggregazione delle BCC, altro punto toccato dal Governatore, è in pieno svolgimento: dal 1 gennaio 2015 al 31 marzo 2018 il numero totale delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali si è ridotto di 99 unità. Le BCC sono oggi 278. Nello stesso periodo le quote di mercato sono cresciute nei settori tipici del Made in Italy: dal 9,7 al 9,8% nel settore produttivo; dal 22,5 al 22,8% per le sole imprese artigiane; dal 17,9 al 18,3% per le micro imprese familiari; dal 18,3 al 19,5% per le imprese agricole; dal 17,9 al 20% per le imprese dell’alloggio e ristorazione. A questi dati va aggiunto l’incremento dal 13,3 al 14,1% del totale dei crediti alle Istituzioni senza scopo di lucro (Terzo Settore).

Nel merito, inoltre, dei passaggi dedicati dal Governatore alla crescita di due punti del “coefficiente di solvibilità” ed all’incidenza delle esposizioni deteriorate, Federcasse ha sottolineato che nel 2008, allo scoppio della crisi economico finanziaria, le BCC avevano un CET 1 medio del 13,8%. Al 31 dicembre 2017, lo stesso CET 1 medio era del 16,4 %.

Le BCC hanno – in particolare – potuto svolgere la propria funzione anticiclica grazie alla capacità patrimoniale accumulata. E la coerenza di missione ha un prezzo anche in termini di soluzione di alcune criticità superate ricorrendo solo a risorse interne.

Federcasse ha ribadito inoltre il forte impegno della categoria ad accrescere la redditività, a razionalizzare i costi, a gestire il credito deteriorato diminuito, allo scorso dicembre, del 10,5% su base annua. Anche la variazione annua delle sofferenze lorde è di segno ampiamente negativo (-9,2%) così come le inadempienze probabili in progressiva diminuzione, sempre su base annua (-10,6%). La contrazione delle sofferenze lorde è proseguita anche nel mese di gennaio: -7,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’intera categoria è fortemente impegnata a costruire Gruppi Bancari Cooperativi solidi ed efficienti. La riforma attuata con coerenza consentirà di accrescere la capacità di servizio all’economia reale ed allo sviluppo responsabile.

DiBCC Petralia Sottana

Convocazione Assemblea Annuale Young BCC “San Giuseppe” di Petralia Sottana

Tutti i Soci dell’Associazione Young BCC “San Giuseppe” di Petralia Sottana sono convocati, come da decisione del CD del 23/04/2018, in Assemblea Ordinaria sabato 09/06/2018 alle ore 17:00 in prima convocazione, alle ore 18:00 in seconda convocazione, presso la saletta conferenze della Banca di Credito Cooperativo “San Giuseppe” di Petralia Sottana, sita in Corso Paolo Agliata n.147, per la discussione dei seguenti punti all’ordine del giorno:

  1. attività 2018;
  2. parametri di rilascio certificazione di frequenza;
  3. rinnovo delle cariche elettive;
  4. varie ed eventuali.
DiBCC Petralia Sottana

Grande affluenza di pubblico alla Giornata della Salute

Grande affluenza di pubblico che già dalle 8:30 del mattino si sono presentati per prenotare gli screening gratuiti della prima Giornata della Salute, organizzata a Petralia Sottana dalla Young Bcc “San Giuseppe”, in collaborazione con la Bcc “San Giuseppe” di Petralia Sottana, il Comune di Petralia Sottana, Ce.S.Vo.P., Cine Teatro Grifeo, Ente Parco delle Madonie, AOUP “Paolo Giaccone” di Palermo e numerose Associazioni del territorio: Auser Petralia Sottana, Avis Comunale Petralia Sottana “Assunta Rinaldi”, FIDAPA BPW Petralie Madonie, Lions Club Madonie, Associazione Medici Madoniti, Associazione Medici Cattolici, Ufficio per la Pastorale della Salute – Diocesi di Cefalù,Ass. Medici Senza Quartiere, Proloco Petralia Sottana “Francesco Tropea”, Cai Sez. Madonie – Petralia Sottana, ANC Petralia Sottana “Vincenzo Miserendino”, P.A.I.M., CCN di Petralia Sottana “Antonio Pepe”, Federazione Diabete Sicilia.

Sono state erogate più di 150 visite specialistiche, effettuate 250 misurazioni della glicemia e 92 saturazioni ossigeno; inoltre, sono state raccolte 17 dichiarazioni di volontà per la Donazione organi. Numeri importanti per un’iniziativa alla sua prima edizione, parallelamente agli screening, l’interessante convegno su prevenzione e salute al Cine Teatro Grifeo ha visto la partecipazione degli studenti del Liceo delle Scienze Umane “Pietro Domina”.
Le parole della Dott.ssa Sonia Geraci, Presidente dell’Associazione promotrice: “La Giornata della salute è un evento del territorio per il territorio. Ringrazio tutte le associazioni, gli enti e i medici che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione, la loro risposta è stata positiva fin dal primo incontro organizzativo: essere tutti insieme oggi è una grande soddisfazione e un importante risultato per tutto il territorio. Molti altri si sono dichiarati disponibili a partecipare, tanto che stiamo pensando ad un prossimo incontro. Un particolare ringraziamento va alla Dott.ssa Rita Zafonte, che ha coinvolto i medici e coordinato l’evento insieme a noi.”. In effetti, la collaborazione di tutte queste entità è più unica che rara: hanno partecipato alla prima Giornata della Salute ben 15 associazioni, 6 enti (pubblici e privati), 18 medici, un gran numero di volontari che hanno gestito e coordinato l’evento nel suo complesso.

DiBCC Petralia Sottana

Giornata della Salute – BCC Young

Salute è il tema, cooperazione è la parola chiave: questi i punti cardine della 1a Giornata della Salute organizzata a Petralia Sottana per il prossimo 7 aprile.

Propulsore dell’iniziativa è l’Associazione Young Bcc “San Giuseppe” di Petralia Sottana, che ha scelto di portare sulle alte Madonie la Giornata della Salute, evento internazionale promosso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità a partire dal 1950. Il 7 aprile è l’anniversario della fondazione dell’Oms avvenuta nel 1948 ed è la data scelta per promuovere a livello globale la sensibilizzazione su argomenti cruciali di salute pubblica.

La Young Bcc ha raccolto attorno a sé numerose realtà operanti nel territorio madonita, quali FIDAPA BPW Petralie Madonie, Lions Club Madonie, Associazione Medici Madoniti, Associazione Medici Cattolici, Ufficio per la Pastorale della Salute – Diocesi di Cefalù, Auser Petralia Sottana, Avis Comunale Petralia Sottana “Assunta Rinaldi”, Cai sez. Madonie – Petralia Sottana, ANC Petralia Sottana “Vincenzo Miserendino”, P.A.I.M., , AOUP “Paolo Giaccone” di Palermo, CCN di Petralia Sottana “Antonio Pepe”, Federazione Diabete Sicilia, che hanno portato alla luce la 1a Giornata della Salute di Petralia Sottana, all’insegna della cooperazione che è fondamento e ragione d’essere della Banca da cui scaturisce. Indispensabile il contributo del Comune di Petralia Sottana, della BCC “San Giuseppe” di Petralia Sottana, del CE.S.VO.P. e dell’Ente Parco delle Madonie, che hanno sostenuto l’iniziativa.

L’evento si declina in due forme: un convegno, alle 9.00 al Cine Teatro Grifeo, e un momento dedicato agli screening gratuiti, dalle 11.00 alle 17.00 presso il Centro Socio Culturale “Assunta Rinaldi”. Durante la prima parte, medici ed esperti parleranno del ruolo del medico di famiglia, di prevenzione, dipendenze, vaccini e attività sportiva. Nella seconda, alcuni medici presteranno gratuitamente la loro professionalità per offrire agli intervenuti ben 10 screening gratuiti: ecocolordoppler, ecografia alla tiroide, visita ortopedica per la prevenzione della scoliosi, spirometria, visita otorinolaringoiatrica, visita oculistica, visita dermatologica e screening del melanoma, saturazione dell’ossigeno, misurazione della glicemia, dei trigliceridi e del colesterolo. Le prenotazioni verranno prese in loco dalle 9.00. Inoltre sarà possibile fare delle prove pratiche di rianimazione cardiopolmonare con defibrillatore.

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook BccYoungEvents.

 

Locandina Giornata della Salute

DiBCC Petralia Sottana

L’impegno delle BCC per “Resto al Sud”

Misura “Resto al Sud” per l’imprenditorialità giovanile nel Mezzogiorno. L’impegno delle BCC per integrare credito, incentivi, garanzie e creare lavoro.

Su un totale di 33 intermediari finanziari, sono 26 le Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali (BCC-CR) – per oltre 200 sportelli complessivi – che ad oggi hanno sottoscritto con Invitalia la convenzione “Resto al Sud” per favorire la nascita di progetti di impresa giovanile nelle regioni del Mezzogiorno.

CS BCC CONVENZIONE RESTO AL SUD 14.3.2018 d