Archivio mensile ottobre 2018

DiBCC Petralia Sottana

La BCC di San Giuseppe inaugura un nuovo “ATM Evoluto” presso la sede di Petralia Sottana

Disponibile h24 7 giorni su 7, un modo nuovo per evitare le file.

Comodo, semplice e soprattutto veloce.

L’ATM evoluto, facilmente accessibile da un ingresso dedicato fronte strada, è in grado di offrire ulteriori servizi rispetto a quelli previsti in un classico Bancomat: è chiamato infatti “evoluto” perché oltre alle funzionalità standard di prelievo contanti, consente di effettuare versamenti, sia in contanti e sia in assegni bancari, in completa autonomia e sicurezza. Inoltre, è possibile disporre pagamenti MAV e RAV, pagare il bollo auto, pagare bollettini PT premarcati, oltre a richiedere l’estratto conto, effettuare ricariche telefoniche di qualsiasi operatore o ricaricare carte prepagate. A breve sarà anche possibile disporre bonifici e pagare deleghe F24.

L’iniziativa ha lo scopo di garantire un migliore utilizzo dei servizi messi a disposizione della clientela e della collettività, in un modo più efficiente e veloce.

Valutando positivamente già dai primi giorni di utilizzo l’installazione avvenuta presso la sede, la BCC provvederà nei prossimi mesi ad intensificarne la presenza, installando ulteriori ATM evoluti presso altre filiali attivi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, con possibilità di svolgere le operazioni autonomamente, operando anche in orari di chiusura degli sportelli bancari o in piena autonomia, evitando di entrare in filiale negli orari di maggior afflusso di clientela alle casse.

Tramite una reportistica dettagliata dell’operazione effettuata e il controllo sulle azioni, viene assicurato un servizio completo e funzionale alle esigenza della clientela. E’ sufficiente inserire le banconote o gli assegni nell’apposita fessura, seguire le istruzioni a video, e in pochi e semplici passaggi si arriverà alla conferma dell’operazione, ricevendo un promemoria cartaceo e, nei tempi previsti, l’accredito sul conto.

Per poter effettuare tali operazioni occorre essere in possesso di una carta bancomat collegata ai conti su cui si è autorizzati ad operare.

Ulteriori informazioni possono essere richieste al personale di agenzia.